Questi resistori modulari sono raffreddati direttamente in acqua (dolce o glicolata) o indirettamente attraverso dissipatori di calore. Sono un efficiente soluzione che reduce gli ingombri, essendo possibile “impacchettare” molti moduli insieme e vicini uno all'altro. Il singolo modulo resistivo, in una custodia in plastica e fibra di vetro, può supportare fino a 25kW di potenza continuativa con un limitato sovraccarico.

Richiedi informazioni


Hai Bisogno di informazioni? Contattaci