Migliorare l’affidabilità.

I gruppi elettrogeni rappresentano un investimento considerevole in termini di capitale e la loro affidabilità, in particolare in presenza di gruppi di emergenza, è estremamente importante. Questo è il motivo per cui un programma completo di manutenzione preventiva che includa semestralmente una prova di carico del generatore è sicuramente fondamentale per il vostro successo operativo.

Il test con resistore di carico è una parte essenziale di qualsiasi piano di manutenzione preventiva e predittiva per assicurare che i generatori in standby intervengano in caso di mancanza di corrente. Per un gruppo elettrogeno l’incapacità di funzionare correttamente quando richiesto è frequentemente accompagnata da situazioni potenzialmente pericolose, con possibile rischio di significative perdite finanziarie da parte dell’organizzazione; si pensi ad esempio ai rischi connessi al mancato funzionamento di un gruppo elettrogeno d’emergenza in un ospedale, in un centro di calcolo, in un centro commerciale o in una banca.

Vantaggi di una periodica manutenzione e prova con carico.

Abitualmente la prova di un motore diesel viene eseguita con  carichi molto bassi, in alcuni casi addirittura senza carico, rendendo i generatori sempre più inaffidabili e costosi da mantenere. Questa modalità di prova infatti genera fenomeni quali l’accumulo di carburante incombusto e di carbonio nelle camere di combustione e scarico che portano come conseguenze anomali consumi di olio e carburante, degrado delle prestazioni e dell’affidabilità del motore ed incremento delle spese di funzionamento. Tutti questi effetti possono essere in gran parte evitati se il gruppo elettrogeno funziona con un carico del 40% o più della sua potenza nominale.Durante la prova periodica di un gruppo elettrogeno è quindi determinante non far lavorare il gruppo ad una potenza troppo bassa. Attraverso l’utilizzo di un resistore di carico TELEMA la prova può essere programmata e svolta sempre in condizioni ottimali potendosi svincolare dalla disponibilità delle utenze che dovrebbero essere interessate alla prova.

Oggi molti grandi utilizzatori di gruppi elettrogeni sono consapevoli che il costo relativamente basso di un resistore di carico fisso da abbinare all'installazione del gruppo elettrogeno  è pienamente giustificato dal risparmio sui costi di manutenzione durante la vita del gruppo.Per ogni gruppo elettrogeno di emergenza, le prove di routine che comprendano l’esecuzione di prova sotto carico che porti il motore, l’alternatore ed il radiatore fino alle normali temperature di esercizio sono sicuramente una garanzia che il generatore interverrà prontamente nel momenti in cui si verificherà una vera e propria interruzione di corrente.

Richiedi informazioni

Hai Bisogno di informazioni? Contattaci