Le resistenza di filtro vengono utilizzate per eliminare le dannose distorsioni armoniche che vengono generate ed introdotte nella rete dalla presenza sempre maggiore di convertitori elettronici di potenza.  I principali inconvenienti dovuti a queste armoniche, che sono correnti sinusoidali con diversa frequenza ed ampiezza rispetto a quelle nominali delle reti a 50/60 Hz, sono:

  • incremento delle perdite sulla linea
  • malfunzionamento degli strumenti di misura
  • interferenze con apparecchiature radio e telefoniche
  • problemi di risonanza
  • alte correnti nel neutro
Le resistenze , debitamente accordate con  induttanze e condensatori,  concorrono a filtrare le armoniche. Le principali caratteristiche dei resistori di filtro Telema sono:
precisione del valore di resistenza anche con resistore caldo;

  • bassa sovratemperatura di funzionamento
  • alto indice di affidabilità
  • alto grado di isolamento interno e verso massa
  • distribuzione uniforme del potenziale nella resistenza quando questa è sottoposta ad alti impulsi di tensione (dovuti a scariche atmosferiche o a manovre sulla rete)
  • tenuta all’impulso testata fino a 400 kV
  • assenza di parti metalliche interne a potenziale flottante

Richiedi informazioni

Hai Bisogno di informazioni? Contattaci